CHI SIAMO


Il Centro Nascita Serena e noiDonne 2005 sono due realtà attive dell'associazionismo a Sassari.
Centro Nascita Serena è attivo a Sassari dal 1995. E' un punto di riferimento importante per chi deve affrontare l'emozionante percorso che porta alla Nascita. In un ambiente rilassante e confortevole le future madri, fin dai primi mesi di gravidanza, frequentano i corsi nei quali c'è un perfetto equilibrio tra le fasi di movimento, la respirazione, il rilassamento, le informazioni su gravidanza, parto, puerperio ed allattamento, sempre “evidence based”. Le attività del Centro sono organizzate in modo che la donna e la coppia, dalla gravidanza fino ai primi anni di vita del bambino, siano i protagonisti, mettendo l'accento sulla fisiologia dell'evento nascita, del continuum madre bambino, e sulle competenze innate del neonato e della donna che lo mette al mondo.
noiDonne 2005 è una associazione culturale e di promozione sociale costituita da donne. Opera per l'affermazione delle pari opportunità tra donne e uomini e per il raggiungimento della pace tra i popoli attraverso la valorizzazione e il rispetto delle diverse culture. Nata il 27 novembre 2005 da un sit-in autoconvocato in risposta ad un forte attacco alla Legge 194, partecipa alla vita sociopolitica della città di Sassari ed è collegata con altre associazioni del territorio impegnate nella promozione dei diritti. Coordina la sua azione con quelle di altre donne a livello regionale, nazionale e internazionale e fa parte di reti per il contrasto alla violenza di genere, la parità, l’empowerment femminile.


IL PROGETTO


Il progetto di una rete di spazi dedicati ad allattare, nutrire, e cambiare bimbe e bimbi negli spazi pubblici e privati nasce da un'idea condivisa tra noiDonne 2005 e il Centro Nascita Serena. Nel tempo il progetto si è arricchito nel tempo di preziose collaborazioni e nuove prospettive.
Il Comune di Sassari, coerentemente con le linee di mandato che lo prevedevano esplicitamente, ha scelto di inaugurare uno spazio dedicato a Palazzo Ducale.
Anci Sardegna ha scelto di sostenere la diffusione di piccoli e confortevoli spazi per allattare, nutrire e cambiare bimbe e bimbi. Le aziende Abinsula e Comunica ci hanno offerto il loro supporto.


PARTECIPA


Il progetto potrà abbracciare Sassari e gli altri Comuni della Sardegna.
I Baby Point potranno essere realizzati all'interno degli uffici pubblici, dei negozi, dei bar, dei ristoranti, delle farmacie, studi medici, etc. Questi luoghi pubblici o privati metteranno a disposizione, gratuitamente e senza l'utilizzo di sponsor o obbligo di acquisto di prodotti, una sedia per allattare, un tavolo dedicato al cambio pannolino o un fasciatoio. Basterà iscriversi al portale, definendo cosa sarà possibile fare nello spazio dedicato messo a disposizione (allattare, nutrire e/o cambiare un pannolino).
Le associazioni cureranno l'accreditamento e consegneranno l'adesivo e la locandina da esporre che indicano l'adesione al progetto.